L’aMMore ai tempi di Alberto Angela

IMG_1087.PNG

Ok. Io ve lo dico.

Questo articolo potrebbe urtare la sensibilità di qualche maschietto. Ma è bene che qualcuno ve lo sbandieri in faccia, cari uomini:

NON POTRETE MAI ACCHIAPPARE FINTANTO CHE NELLE NOSTRE CASE COMPARIRÀ LUI: ALBERTO TESTORENANGELA.

Bello, colto, con una voce a metà fra un divo porno e il professore di cui tutte siamo state innamorate in adolescenza.

ALBERTO È SEMPRE ALBERTO.

È una certezza. Una colonna dei sabato sera d’estate con le repliche di Ulisse o gli speciali sulla gotta di re Enrico VIII piuttosto che sull’arricciacapelli di Mariantonietta di Francia mentre andava a fuoco la Bastiglia.

Il punto è che Alberto rappresenta quell’ideale di partner che ti piacerebbe trovare a casa vestito solo col grembiule e i guanti per lavare i piatti, con quella voce suadente che ti invita a levarti l’impermeabile fracico della solita giornata di m…a, e a benedire la Rai e tutti i canoni pagati fra un’imprecazione e l’altra, solo per avertelo fatto conoscere!

E poi, diciamoci la verità amici, sai che figurone a portarselo in giro, mentre fa sfoggio di tutta la sua cultura?

Di cosa si parla? Calciomercato? Lui ti farà un paragone con i gladiatori dell’Antica Roma che venivano osannati dalle folle esattamente come ora i campioni del calcio, ceduti a quello o quell’altro schiavista/allenatore, che ne avrebbe fatto, nelle proprie scuole di lotta, il più antico CR7 del Colosseo.

Si parla di Politica? Lui giù con la strategia di Otto Von Bismarck o con le abilità di condotta di Napoleone Bonaparte, o ancora con la Rivoluzione Francese ed il risveglio dello spirito nazionalista e via dicendo…

…insomma, non c’è scusa che tiene: ALBERTO ANGELA È IL PIÙ FIGO DI TUTTI.

Piace a chiunque: giovani, piccine, anziane, milf, trans, gay…ogni categoria, femminile e non, si sente ammaliata dal fascino della cultura e della bella presenza, esaltata da quell’allure di sapienza che, mostrata con umiltà, non umilia ma da sicurezza.

Ecco, forse questo dovremmo imparare da ALBERTO TESTORANGELA: il potere dell’educazione e della comunicazione garbata e atta alla conoscenza, non alla prepotenza o all’esibizionismo.

E sarebbe davvero bello se i giovani d’oggi, anziché ispirarsi a modelli ambigui come Fabrizio Corona o i vari tronisti del momento, avessero il suo poster o fossero suoi “follower” nello stile e nel modo di approcciarsi al mondo.

Che poi, detto fra noi…quale altro Figo ha fatto sì che una Diva come Beyoncé venisse bidonata per ottenere il Colosseo come location di un suo video, solo perché in quel momento serviva a lui e alla sua troupe?

Ragazzi, ve lo dico io:

ALBERTO ANGELA RULES!

The FAm

#mangiascriviama

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...